• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Zone di Protezione Speciale della Sardegna

Piana di Semestene, Bonorva, Macomer e Bortigali

Piana di Semestene, Bonorva, Macomer e Bortigali

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
contentmap_plugin

La piana, conosciuta come Altopiano di Campeda, ha un'altezza di circa 650 m. È una delle zone più fredde e nevose della Sardegna. È costituito da imponenti colate basaltiche sovrapposte. Si presenta come un territorio estremamente omogeneo dal punto di vista paesaggistico essendo composto per l'86% da steppe. Si caratterizza inoltre per la ricchissima presenza di siti archeologici, tutti facenti parte del periodo nuragico. All'interno della ZPS sono presenti numerose aziende agro-zootecniche a pratica estensiva che hanno contribuito all'espansione e al mantenimento dell'habitat semi-naturale dei "Percorsi sub-steppici di graminacee e piante annue dei Thero-Brachypodietea" che sopravvive grazie alla loro presenza. Importante è anche la presenza delle acque stagnanti temporanee. Lungo i corsi d'acqua sono caratteristici i tappeti di Ranunculus aquatilis e Callitriche spp. Gli aspetti dei prati aridi mediterranei sono limitati agli affioramenti rocciosi e ai suoli a debole spessore e più sciolti. La componente forestale e limitata a pascoli arborati misti (dehesas) di Quercus pubescens e Q. suber.

Nel sito risiede e si riproduce una delle colonie nazionali di maggiori dimensioni della gallina prataiola; inoltre, nidificano diverse altre importanti specie animali: nibbio reale, albanella minore, grillaio, occhione, ghiandaia marina e altre. (Fonte: Rete Natura2000, modificato)

Denominazione: Zona di Protezione Speciale Piana di Semestene, Bonorva, Macomer e Bortigali

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 
Mountainbike
Visite guidate
 
 

Codice: ITB023050

Coordinate: 40° 21' 28" N - 08° 45' 58" E

Comuni interessati: Semestene (SS), Bonorva (SS), Macomer (NU), Bortigali (NU), Sindia (NU), Pozzomaggiore (SS), Silanus (NU), Bolotana (NU)

Superficie: 19.604 ettari

Quota minima: 550 m

Quota massima: 928 m

Quota media: 632 m

Regione biogeografica: Mediterranea

Relazione con altre aree protette:



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.