• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cascate della Sardegna

Cascata di Muru Mannu

Cascata di Muru Mannu (Gonnosfanadiga)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
contentmap_plugin

La cascata di Muru Mannu è la più alta cascata in Sardegna. Essa nasce dall’omonimo torrente chiamato Canale de Muru Mannu, il quale scorre interamente in territorio di Gonnosfanadiga.

Il nome Muru Mannu, che in sardo significa “grande muro”, è legato alla presenza di una cresta rocciosa che accompagna in senso NW-SE il corso del torrente. Tale cresta, che raggiunge la quota massima di 942 m s.l.m. nella Punta Muru Mannu, è costituita da un filone di quarzo risalente al Carbonifero superiore (350-298 Milioni di anni fa). Essendo costituito di roccia durissima, il filone è stato isolato dall’erosione producendo un’imponente muraglia naturale.

Il Canale de Muru Mannu ha una lunghezza di circa 5 km e nasce a 1.000 m di quota sotto Punta Nestru. Per un primo tratto il Canale scorre con carattere abbastanza regolare su un substrato roccioso relativamente tenero costituito da rocce metamorfiche di origine sedimentaria, ma circa un chilometro più a valle il corso d’acqua incontra il granito. Da questo punto in poi è la roccia a imporre il percorso del torrente, che si fa molto più tortuoso e caratterizzato da profonde gole incise dall’acqua.

Quasi al termine del suo corso il Canale de Muru Mannu incontra un’improvvisa caduta di quota di circa 100 m, dove le acque si gettano dapprima con piccoli salti e, infine, con un salto unico di 70 m, il più alto fra tutte le cascate della Sardegna.

Poco più a valle il Canale crea altre cascate minori, ma comunque molto scenografiche, per poi creare insieme al Rio Linas il Canale Monincu, che a sua volta più a valle diventa Rio Cannisoni e infine Torrente Leni, che alimenta la diga di Villacidro.

Nota: Raggiungere la cascata di Muru Mannu è difficile e può presentare pericoli. Si consiglia, quindi, di farsi accompagnare da una guida esperta.

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 

Coordinate: 39° 25' 45" N - 08° 36' 55" E

Comune: Gonnosfanadiga

Quota massima: 620 m s.l.m.

Quota minima: 560 m s.l.m.

Dislivello: 60 m

Un'altra cascata più a valle della principale, non distante dalla confluenza col Rio LinasUn'altra cascata più a valle della principale, in corrispondenza del punto dove il Rio Muru Mannu interseca il Rio Linas

Si ringrazia Tore Spina per le fotografie e le informazioni utili alla realizzazione di questo articolo.



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.