Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Tuffetto (Tachybaptus ruficollis)

Nome comune

Tuffetto

Nome scientifico

Tachybaptus ruficollis Pallas

Nomi sardi

Cabussòni, coàcciu, cabùttzu, cuccumartzòlu, sòrighe de riu

Descrizione

Il Tuffetto è un uccello acquatico di piccole dimensioni con un corpo tondeggiante. Nel periodo riproduttivo l'adulto presenta una duplice colorazione nella testa: nera nel vertice, nella parte posteriore del collo e nella nuca; rosso-castana nella gola, guance e nelle parti restanti del collo. Il becco, corto e appuntito, è di colore nero con l'apice bianco e con una macchia chiara alla base. Il corpo presenta una colorazione nera sulla superficie, castana sui fianchi con delle strie nere e castano chiaro nell'addome. Le ali sono castane chiaro e arrotondate alle estremità. Le zampe sono nere.
Può presentare delle differenze lievi tra i giovani e gli adulti e nel piumaggio estivo e inverno (colorazione più chiara e uniforme in inverno).
Note: può essere confuso con lo svasso piccolo anche se quest'ultimo presenta un collo più lungo e dei colori più contrastati delle piume.

Biologia

Il tuffetto si riproduce solitamente in coppie isolate o in piccoli gruppi. La nidificazione, che inizia a marzo, avviene preferibilmente sulla superficie di acqua dolce, sulle quali il tuffetto femmina costruisce un nido "galleggiante" con rami e foglie nelle quali depone 4-6 uova. L'incubazione delle uova dura circa 20 giorni e per proteggere il nido dai predatori l'adulto è solito ricoprirlo con la vegetazione circostante.
La sua alimentazione è basata su piccoli pesci, invertebrati d'acqua e di girini.

Ambiente

È solito sostare nelle zone umide di acqua dolce quando si avvicina il periodo di riproduzione, ma durante lo svernamento si sposta in luoghi con acque salmastre e anche zone costiere.
Le popolazioni della Sardegna sono stanziali e risiedono nelle principali zone umide dell'isola. Nel periodo invernale, la popolazione aumenta in seguito all'arrivo di altri individui di provenienza settentrionale.

Curiosità

Il nome del genere Tachybaptus significa veloce nell'immersione in riferimento alla sua velocità nell'immersione in acqua. Ruficollis è riferito al suo collo di colore rossiccio.

 

Fotografia di Mauro Sanna.

 

Classificazione scientifica

Regno: Animalia

Phylum: Chordata

Classe: Aves

Ordine: Podicipediformes

Famiglia: Podicipedidae

Genere: Tachybaptus Reichenbach

Specie: Tachybaptus ruficollis Pallas

 

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.