Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Trota sarda (Salmo cettii)

Nome comune

Trota sarda

Nome scientifico

Salmo cettii Rafinesque

Nomi sardi

Trota, tzurra, trutta

Descrizione

La Trota sarda è un Salmonide dalle dimensoni medio-piccole (lunghezza di 15-20 cm). Ha una forma massiccia e la colorazione del corpo generalmente grigio chiaro-argento con delle grandi macchie nere. Presenta una grande macchia scura dietro l'occhio che permette di differenziarla dalle altre specie di trote. Ha due pinne dorsali, una delle quali, la posteriore, è piccola e adiposa. La pinna caudale è lievemente bilobata.

Trota sarda (Salmo cettii)

Biologia

La riproduzione avviene tra dicembre e febbraio. La femmina scava una fossa nel fondale e vi depone le uova che, dopo essere state fecondate, si schiuderanno dopo un mese.
La sua alimentazione è costituita da piccoli pesci, crostacei, insetti e larve.

Ambiente

Vive in ambienti di acqua dolce sia in montagna che in collina.
La trota sarda è la tipica trota italiana ed è distribuita principalmente nel centro-sud della penisola comprese le isole e anche la Corsica. La sua presenza nei fiumi della Sardegna è diminuita notevolmente per via della competizione che esiste con la trota iridea e la trota fario e per l'ibridazione con quest'ultima.

Curiosità

Un tempo la trota sarda era molto abbondamente nei corsi d'acqua della Sardegna tant'è che si racconta che veniva catturata con le mani. Questo sicuramente però veniva fatto durante l'estate in piccole pozze poco profonde dove erano presenti numerosi individui.
Al giorno d'oggi la trota sarda non è molto comune perchè sostituita dalle due specie alloctone (trota fario e trota iridea) e dagli ibridi che forma con una di essa.

 

Classificazione scientifica

Regno: Animalia

Phylum: Chordata

Classe: Actinopterygii

Ordine: Salmoniformes

Famiglia: Salmonidae

Genere: Salmo Linnaeus

Specie: Salmo cettii Rafinesque

 

Fotografie da: www.lifemacrostigma.org

 

Nuovo SardegnaNatura - 01 ottobre

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.