• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Schede della fauna

Pollo sultano (Porphyrio porphyrio)

Pollo sultano (Porphyrio porphyrio)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nome comune

Pollo sultano

Nome scientifico

Porphyrio porphyrio Linnaeus

Nomi sardi

Puddhòne, puddhu conchirùju, puddhòni, cabòni de acqua, cabonìscu

Descrizione

Il Pollo sultano è un uccello acquatico di medio-grande dimensione (lunghezza di 40-50 cm e apertura alare di 80-100 cm). È facilmente riconoscibile rispetto alle altre specie acquatiche. L'individuo adulto ha il corpo, nella parte superiore, di colore blu-cobalto e nel petto di un azzurro chiaro. La parte del sottocoda è bianca. Presenta un becco corto e robusto di colore rosso che si prolunga con una placca frontale del medesimo colore. Anche le zampe e le dita molto lunghe sono di colore rosso corallo.
Non è presente una differenza sostanziale tra i due sessi: la femmina risulta poco pù piccola del maschio, che si nota solamente quando si vedono gli individui insieme.
L'individuo giovane ha il piumaggio grigio scuro con alcune piume azzurre sul dorso, petto e lati del collo. Il becco e la placca frontale sono scure mentre le zampe sono rosso chiaro.

Biologia

Il comportamento del pollo sultano sono risultate di difficile studio data l'abitudine di vivere all'interno della fitta vegetazione e di vivere principalmente al crepuscolo. Si sa che costruisce un nido abbastanza complesso, in alcuni casi dotato anche di una copertura, dove vi depone 3-4 uova che si schiudono dopo circa 20-25 giorni. Ciò che non si sa invece e quando è realmente il periodo riproduttivo. Studi effettuati in Sardegna hanno messo in evidenza che il pollo sultano ha due periodi di nidificazione preferiti (marzo-maggio e dicembre-gennaio) anche se non si escludono durante tutto il periodo dell'anno.
Una volta nati, i pulli rimangono con i genitori dai quali vengono alimentati per due settimane. Dopodichè sono in grado di alimentarsi da soli.
Il pollo sultano è uno dei pochi uccelli al mondo che riesce a portarsi il cibo al becco con una zampa.

Ambiente

Il Pollo sultano frequenta aree umide costiere e interne fino a 10 km dalla costa nelle quali sono presenti fitti canneti e un limitato disturbo antropico.
La sua presenza in Europa è abbastanza discontinua, in Spagna, isole Baleari, Francia e le due isole maggiori dell'Italia. In Sicilia era scomparso negli anni '50 nella quale è stato reintrodotto grazie ad un progetto alla fine degli anni '90.
In Sardegna è presente una popolazione con circa 450-600 coppie nelle zone di Cagliari, Oristano, Alghero, Sulcis e nella costa nord orientale.

Curiosità

Il nome porphyrio sta a significare porpora in relazione al colore del suo piumaggio.

Fotografie di Mauro Sanna

 

Classificazione scientifica

Regno: Animalia

Phylum: Chordata

Classe: Aves

Ordine: Gruiformes

Famiglia: Rallidae

Genere: Porphyrio Brisson

Specie: Porphyrio porphyrio Linnaeus

 



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.