• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Schede della fauna

Anax imperator

Libellula imperatore (Anax imperator)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nomi comuni

Libellula imperatore

Nome scientifico

Anax imperator Leach

Descrizione

La libellula imperatore (Anax imperator) ha il torace uniformemente verde. I maschi hanno l'addome blu con linea dorsale nera, Nella femmina il colore dominante è il verde, anche se può capitare che gli esemplari più vecchi abbiano l’addome azzurro. Gli occhi sono di colore verde-blu con al massimo sfumature marroni.

Questa libellula può essere scambiata con Anax parthenope e Anax ephippiger ma Anax imperator non presenta mai il torace, e il primo segmento addominale, marroni o grigiastri ma sono sempre verdi. Negli esemplari immaturi nel secondo segmento addominale si osserva un sottile anello giallo. L'anello giallo è una caratteristica degli esemplari maturi di Anax parthenope che sono prevalentemente marroni. Altro carattere distintivo di Anax imperator è il disegno pentagonale nero sulla fronte e, nelle femmine, sono assenti i tubercoli occipitali.

Anax imperatorAnax imperator

Biologia

La specie è presente e comune in Italia e nelle isole. La metamorfosi ovvero la trasformazione larva-adulto è un vero spettacolo della natura che avviene in tempi variabili a seconda della specie (Anax imperator impiega circa 4 ore) questo processo si verifica per lo più di notte. Il ciclo completo (uovo-adulto) si compie generalmente in un anno, ma in certe condizioni ambientali e climatiche anche in due anni. Si nutre di vari insetti alati per lo più zanzare, mosche, ditteri. Anax imperator preda anche farfalle di media grandezza, Imenotteri e Odonati delle specie più piccole. Le larve sono predatrici eccezionali, dotate di un apparato boccale in grado di estroflettere il mento, armato di pinza, per catturare le prede anche ad una certa distanza, esse si nutrono di piccoli vertebrati acquatici quali girini, piccoli pesci, giovani tritoni. La vita dell’adulto non supera quasi mai la durata di un mese. Il periodo di volo è da maggio a ottobre, la maggior presenza di individui si osserva tra giugno e agosto.

Exuviae di Anax imperatorExuviae di Anax imperator

Ambiente

La specie predilige le acque ferme, non ha esigenze particolari sulle caratteristiche delle raccolte d’acqua. Utilizza indifferentemente canali, lanche fluviali, stagni, laghi di cava, risaie, anche di recente formazione. Necessita di abbondante vegetazione ripariale. Le larve si sviluppano in acque stagnanti: fossati, pozze, stagni, laghi e spesso in ambienti artificiali come i serbatoi per l’irrigazione. Gli adulti volano anche assai lontano dall'acqua, in luoghi per lo più aperti. Gli adulti volano per lunghi tratti allontanandosi dall'acqua in luoghi aperti.

Curiosità

La specie è presente anche nelle zone risicole dove però non si riproduce. È interessante notare il rapporto predatore-preda negli stadi adulti poiché spesso si inverte, per cui gli anfibi come la rana verde (che vengono predate quando sono girini) si trasforma in un potenziale predatore di libellule.

 

Classificazione scientifica

Regno: Animalia

Phylum: Arthropoda

Classe: Insecta

Ordine: Odonata 

Famiglia: Aeshnidae

Genere: Anax Leach

Specie: Anax imperator Leach

Sinonimi: Anax lunatus Kolenati, Anax mauricianus Rambur, Anax dorsalis Burmeister, Anax azurea Charpentier, Anax formosus Vander Linden

Testo e foto di Salvatore Canu

 

Approfondimenti: Libellule. Il battito d’ali più complesso del mondo animale

 



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.