Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Cedro licio

Nomi comuni

Cedro licio, ginepro fenicio

Nome scientifico

Juniperus phoenicea L. subsp. turbinata (Guss.) Nyman

Nomi sardi

Zinnibiri femmina, ghiniperu emina, jaccia, ajaciu

Descrizione

Arbusto o piccolo albero monoico alto fino a 6 m.

Foglie giovanili aghiformi, le definitive squamiformi appressate ai ramuli.

Infiorescenze maschili all'apice dei rami, le femminili su brevi ramuli.

Galbuli tondeggianti legnosi, dapprima verdi, poi rosso-bruni a maturità.

Ambiente

Termofila e xerofila, diffusa soprattutto vicino alle coste.

Fioritura

febbraio - aprile

Curiosità

Il suo legno, duro e resistente, venne utilizzato un tempo per la realizzazione delle travi delle case.
Le sue bacche vengono utilizzate per l'estrazione di un olio essenziale utilizzato in fitoterapia e liquoreria.
Viene chiamato anche ginepro femmina per l'assenza di foglie aghiformi pungenti che rendono la pianta più gradevole al tatto.
E' una specie molto longeva. Solitamente assume forme contorte, soprattutto in zone esposte ai forti venti.

Cedro licio: infiorescenze
Cedro licio: galbuli
 

Juniperus phoenicea subsp. turbinata, infiorescenze e galbuli

 

Classificazione scientifica

Regno: Plantae

Phylum: Pinophyta

Classe: Pinopsida

Ordine: Pinales

Famiglia: Cupressaceae

Genere: Juniperus L.

Specie: Juniperus phoenicea L.

Sottospecie: Juniperus phoenicea L. turbinata (Guss.) Nyman

Sinonimi: Juniperus turbinata Guss., Juniperus phoenicea L. subsp. mediterranea Lebreton et Yhivend.

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.