Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Orchide maggiore (Orchis purpurea)

Nome comune

Orchide maggiore, orchide purpurea

Nome scientifico

Orchis purpurea Hudson

Descrizione

L'orchide maggiore (Orchis purpurea) è una pianta erbacea perenne dall'aspetto robusto, alta 30-80 cm.

Le foglie sono lunghe fino a 20 cm, lucide, ovato-lanceolate.

 

Orchis purpurea pianta

Orchis purpurea pianta

L'infiorescenza è ricca, inizialmente di forma ovale, poi cilindrica. Le brattee fiorali sono piccole, cuneiformi, bianche o violacee. I tepali esterni sono ovati con apice acuto, conniventi e formanti un casco rosso mattone o violaceo. I tepali interni sono lineari-lanceolati, nascosti dal casco. Il labello è grande, trilobo, con lobi laterali lineari e lobo mediano più grande, di forma approssimativamente triangolare, a sua volta più o meno profondamente bilobo con un'appendice lineare mediana più o meno evidente. Il colore del labello è bianco tendente al porpora verso il margine e con ciuffi di peli porpora nella parte centrale. Lo sperone è lungo circa metà dell'ovario, ingrossato o leggermente bilobo all'estremità.

Ambiente

Pascoli, garighe, macchie, radure e boschi aperti su suoli calcarei fino a 1300 metri di altitudine (nell'ambito del suo areale eurasiatico).

Fioritura

aprile - maggio
Fiori di Orchis purpureaFiori di Orchis purpurea

Fiori di Orchis purpurea

Curiosità

Orchis purpurea è una specie a diffusione eurasiatica, dall'Inghilterra al Caucaso, presente anche in Algeria. In Italia è comune in tutte le regioni tranne in Sardegna, Sicilia e Calabria, dove è piuttosto rara e localizzata.

Si tratta di una delle orchidee spontanee più rare in Sardegna, dove è localizzata in un ristretto areale del sassarese, comprendente circa una ventina di individui.

La popolazione sarda è in regressione a causa della totale assenza di piani di conservazione. La raccolta delle piante o la recisione degli scapi fiorali sono le principali cause di minaccia, pertanto la specie meriterebbe una seria strategia di conservazione che comprenda anche un'opera di sensibilizzazione.

La forma e il colore del fiore ricorda il vestito di una donna. Per questo motivo in Inghilterra viene chiamata comunemente "lady orchid".

 

Classificazione scientifica

Regno: Plantae

Divisione: Magnoliophyta

Classe: Liliopsida

Ordine: Orchidales

Famiglia: Orchidaceae

Genere: Orchis L.

Specie: Orchis purpurea Hudson

Sinonimi: Orchis fusca Jacq., Orchis moravica Jacq., Orchis maxima K. Koch.

Testo e foto di Ivo Rossetti

 

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.