Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ciclamino primaverile

Nome scientifico:

Cyclamen repandum Sm. subsp. repandum

Nomi sardi:

Ciclaminu aresti, pani de sirboni, cuccheddu, lepureddu sposu

ciclamino primaverile

Cyclamen repandum subsp. repandum

Descrizione:

Il ciclamino primaverile (Cyclamen repandum) è una pianta erbacea perenne subacaule provvista di tubero arrotondato e appiattito con radici presenti solo nella parte centrale della faccia inferiore.

Le foglie sono prive di peluria, generalmente triangolari, irregolarmente lobate-dentellate e leggermente carnose. Pagina superiore scura screziata di chiaro, pagina inferiore verde chiaro.

Gli scapi fiorali sono uniflori, con fiore rosso porpora ripiegato verso il basso spesso lievemente profumato.

Il frutto è una pisside con peduncolo arrotolato a partire dall'apice.

Ambiente:

Il ciclamino primaverile si trova nei boschi ombrosi di Leccio e nelle sugherete, e nelle macchie evolute con suoli ricchi di humus, fino a 1200 m di altitudine.

Fioritura:

marzo-giugno

 

Curiosità:

Simile al congenere Cyclamen hederifolium, dal quale però si differenzia per il periodo di fioritura, per l'assenza di orecchiette e macchie più scure alla base delle lacinie e per le foglie con lobi poco marcati.

Cyclamen repandum è una pianta fortemente tossica se ingerita.

 

Classificazione scientifica

Regno: Plantae

Phylum: Magnoliophyta

Classe: Magnoliopsida

Ordine: Primulales

Famiglia: Primulaceae

Genere: Cyclamen L.

Specie: Cyclamen repandum Sm. subsp. repandum

Sinonimi: Cyclamen vernale O. Schwarz, Cyclamen vernum Rchb.

Testo e foto di Matteo Porcu

 

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.