Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Acero minore (Acer monspessulanum)

Nome comune

Acero minore

Nome scientifico

Acer monspessulanum L.

Nomi sardi

Osti, costi, costighe, murichessa, oladighe, aciaru, cociu

Descrizione

L'acero minore è un'arbusto, o piccolo albero alto fino a 10-12 m ma a crescita lenta. Le foglie, caduche, sono picciolate, glabre con tre lobi a margine intero. Esse sono verdi nel periodo vegetativo, ma virano al giallo e infine al rosso nella stagione autunnale. I fiori, giallastri, con peranzio ridotto, lungamente peduncolati e penduli, sono riuniti in infiorescenze corimbose. I frutti sono disamare con ali membranose lunghi fino a 3 cm.

Ambiente

L'acero minore vive in aree solatie, aride e rocciose.

Fioritura

Aprile, maggio, contemporanea alla fogliazione

Curiosità

L'acero minore è una specie a distribuzione Europeo-tetidica, presente in Italia, Europa meridionale, Africa settentrionale e Asia occidentale.
L'acero minore è ampiamente utilizzato come pianta ornamentale.

 

Classificazione scientifica

Regno: Plantae

Divisione: Magnoliophyta

Classe: Magnoliopsida

Ordine: Sapindales

Famiglia: Aceraceae

Genere: Acer L.

Specie: Acer monspessulanum L.

Sinonimi: Acer trilobatum Lamb.

 

Nuovo SardegnaNatura - 01 ottobre

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.