Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Registrati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Sassifraga sardo-corsa (Saxifraga cervicornis)

Nome comune

Sassifraga sardo-corsa

Nome scientifico

Saxifraga pedemontana All. subsp. cervicornis (Viv.) Engl.

Descrizione

La sassifraga sardo-corsa (Saxifraga pedemontana subsp. cervicornis) è una pianta perenne, erbacea con fusti basali legnosi, formante densi cuscinetti alti 5-10 cm, sparsamente peloso-ghiandolosi. Le foglie basali sono ravvicinate, profondamente laciniate e formanti una densa rosetta. Le foglie dei fusti fioriferi sono progressivamente ridotte. Fiori in numero di 3-9, terminali all'apice dei rami dei fusti fioriferi. Calice fiorale con tubo lungo 2 mm e sepali lineari, lunghi circa il doppio. Petali bianchi, spatolati, lunghi fino a 15 mm. Il frutto è una capsula rotonda od ovoidale.

Ambiente

Specie casmofita, la sassifraga sardo-corsa vive nelle rupi e in fenditure delle rocce moderatamente ombreggiate dai 600 m in su.

Fioritura

Giugno - Luglio

Curiosità

La sassifraga sardo-corsa è una specie endemica di Sardegna e Corsica.

 

Classificazione scientifica

Regno: Plantae

Divisione: Magnoliophyta

Classe: Magnoliopsida

Ordine: Saxifragales

Famiglia: Saxifragaceae

Genere: Saxifraga L.

Specie: Saxifraga pedemontana All.

Sottospecie: Saxifraga pedemontana All. subsp. cervicornis (Viv.) Engl.

Sinonimi: Saxifraga cervicornis Viv., Saxifraga pedemontana All. var. minor Moris

 

X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.