www.sardegnanatura.com

Frattura delle rocce superficiali della crosta terrestre generata da forze ineguali, accompagnate dal dislocamento dei lembi di roccia fratturata.

A seconda del movimento di dislocamento si riconoscono diversi tipi di faglia. Se il movimento è prevalentemente verticale, con piano di faglia poco inclinato o verticale, si hanno le faglie normali e le faglie inverse. Se il movimento è prevalentemente orizzontale si hanno le faglie trascorrenti. Queste si dividono in faglie sinistre o destre a seconda della direzione di movimento reciproco dei due lembi. Se il piano di faglia è molto inclinato e un lembo scorre sull'altro si parla di sovrascorrimento.

 

 


X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.