www.sardegnanatura.com

Si definisce introduzione, l'immissione di una specie estranea in un dato territorio. Non ha significato conservazionistico e nella maggior parte dei casi provoca gravi problemi agli ecosistemi naturali e rappresenta una delle principali cause di perdita di biodiversità

Si definisce, invece, reintroduzione, l'immissione di una specie in un territorio dove questa era storicamente presente e da dove è scomparsa per svariate cause. Diversamente dalla introduzione, la reintroduzione ha fini conservazionistici, e richiede importanti studi preliminari al fine di verificare che l'ambiente sia ecologicamente e socialmente favorevole alla reintroduzione della specie, e al fine di pianificare le strategie per la buona riuscita delle operazioni. 

Si definisce ripopolamento, l'immissione di individui di una specie in un territorio dove questa è già presente, al fine di accrescerne la popolazione. Generalmente viene effettuata a fini venatori o alieutici e può causare gravi squilibri nell'ecosistema. Solo in rarissimi casi ha fini conservazionistici.

 

 


X

Attenzione!

Gentile utente, i contenuti di questo sito web sono coperti da Copyright (vedi Politiche del sito). Per qualsiasi informazione contattaci utilizzando il nostro modulo contatti.