• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Monumenti naturali della Sardegna

Canal Grande di Nebida

Canal Grande di Nebida

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
contentmap_plugin

Il monumento naturale Canal Grande di Nebida è una piccola valle che si apre sul mare nelle alte coste dell'Iglesiente, tra Buggerru e Nebida (CI). La valle è scavata nei calcescisti e arenarie del Cambriano, che qui, a causa degli eventi orogenetici della tettonica Ercinica, presentano strati di roccia disposti quasi verticalmente. Il punto di maggiore attrazione è rappresentato da una cavità naturale chiamata Grotta del Canal Grande (o delle Spigole). La grotta ha un doppio accesso, uno dal mare e uno da terra, ha una lunghezza di 151 m, un'altezza di 30 m, per metà sommersa, e una larghezza di 5 m. La Grotta del Canal Grande è, probabilmente, l'unica grotta in mare scavata negli scisti Cambriani in Sardegna. L'area di Canal Grande è di fatto una piega anticlinale formatasi nel Carbonifero superiore-Permiano a causa della compressione generata dallo scontro tra le placche tettoniche Gondwana e Armorica. La piega, ben visibile dal mare, è talmente accentuata da verticalizzare gli strati di roccia. A causa dell'erosione la cresta della piega è stata demolita lasciando il posto alla vallecola di Canal Grande. La disposizione quasi verticale degli strati di roccia si riflette nella forma della Grotta del Canal Grande e di tutte le altre cavità secondarie che l'accompagnano. L'area di Canal Grande fu anch'essa interessata dall'intensa attività mineraria dell'Iglesiente. Nella zona è possibile osservare edifici ormai dismessi che testimoniano il passato. La Miniera di Canal Grande un tempo estraeva blenda. La cala di Canal Grande rappresentava, inoltre, un punto di imbarco del minerale estratto.

Come si raggiunge: Da Iglesias percorrere la ss126 in direzione Carbonia per svoltare a destra per Nebida sulla sp83. Superare Nebida e la frazione di Masua. Passato il bivio per la miniera di Acquaresi proseguire per 3 km e svoltare a sinistra presso Miniera Canal Grande.Per chi percorre la ss131 Carlo Felice (es. chi proviene da Oristano, Sassari, Nuoro) può svoltare per San Gavino (ss197), proseguire per Guspini, Arbus e Buggerru (ss126 e sp83). Raggiunto Buggerru proseguire per 4 km in direzione Masua-Nebida-Iglesias e svoltare a destra per Miniera Canal Grande.

Scorcio del Canal Grande di Nebida e Ruderi delle strutture minerarie di Canal Grande

canal grande di nebida monumento naturale sardegna foto aerea

Attività che puoi fare qui

Escursionismo
Biowatching
Fotografia
 

Denominazione: Monumento Naturale "Canal Grande di Nebida"

Codice: MN13

Provvedimento e data istitutiva: Decreto Assessorato Difesa Ambiente n.35 del del 21 gennaio 1997

Coordinate: 39° 21' 00" N - 08° 23' 37" E

Comune: Iglesias (CI)

Quota: 80 m

Relazione con aree protette:



logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.